COME PRENDERE LE MISURE?

Una corretta misurazione è fondamentale per un fit perfetto del tuo capo. Segui le indicazioni sui video per prendere correttamente le tue misure. In alcuni punti avrai bisogno dell’aiuto di un’altra persona.

1

ALTEZZA PERSONA

La distanza misurata verticalmente fra la sommità della testa e la pianta dei piedi della persona in posizione eretta e a piedi uniti, senza scarpe.

2

INDIVIDUAZIONE PUNTO VITA

Individua la sporgenza delle creste iliache, il punto più alto del bacino, tastando con le dita sopra le anche.
Misura la circonferenza della vita partendo da quel punto.

A

LUNGHEZZA VITA

Individua la sporgenza delle creste iliache, il punto più alto del bacino, tastando con le dita sopra le anche. Quindi lega un nastro in vita all'altezza di quel punto. Quindi, misura lungo la colonna vertebrale la distanza dalla 7a vertebra - la più sporgente alla base del collo - fino al punto vita indicato dal nastro.

B

DA PUNTO VITA A TERRA

La distanza tra il punto più alto sopra le creste iliache e la pianta dei piedi (senza scarpe), misurata seguendo il fianco della persona in posizione eretta.

C

DA GIROCOLLO A TERRA

Corrisponde al tratto che va dall’osso più sporgente alla base della nuca fino al punto vita. Per misurare con maggiore precisione lega un laccio attorno alla vita, appena sopra le creste iliache, per individuare il punto vita.

D

DA CAVALLO A TERRA

La distanza fra il punto più basso del tronco e la pianta dei piedi (senza scarpe), misurata perpendicolarmente al terreno, sulla persona eretta con i piedi leggermente divaricati all'altezza delle spalle e il peso del corpo distribuito uniformemente sulle due gambe.

E

CIRCONFERENZA TORACE

La misura del torace nella sua massima estensione durante la respirazione normale, misurata sulla persona in piedi, passando il nastro centimetrico orizzontalmente attorno al torso a livello delle scapole, sotto le ascelle.

F

AMPIEZZA PETTO

La distanza misurata orizzontalmente lungo il petto, dall’attaccatura del braccio destro all’attaccatura del braccio sinistro, tenendo le braccia distese lungo i fianchi.

G

AMPIEZZA SCHIENA

La distanza misurata orizzontalmente lungo la schiena, sopra le scapole, dall’attaccatura del braccio destro all’attaccatura del braccio sinistro, tenendo le braccia distese lungo i fianchi.

H

CIRCONFERENZA VITA

La circonferenza rilevata attorno alla vita, appena sopra le creste iliache, durante la respirazione normale, sulla persona in piedi, con addome rilassato.

I

CIRCONFERENZA BACINO

La misura rilevata attorno al bacino, all'altezza della parte più sporgente delle natiche, o dei fianchi nel caso fossero più pronunciati delle natiche.

J

CIRCONFERENZA COSCIA

La misura della coscia nel suo punto di massima estensione, appena sotto il tronco, rilevata orizzontalmente.

K

CIRCONFERENZA GINOCCHIO

La massima misura rilevata facendo passare il nastro centimetrato orrizzontalmente attorno al ginocchio, all'altezza del centro della rotula.

L

CIRCONFERENZA POLPACCIO

La misura rilevata orizzontalmente nell’intervallo fra caviglia e ginocchio, nel punto di massima estensione del polpaccio.

M

CIRCONFERENZA CAVIGLIA

La circonferenza massima della caviglia, che può essere misurata circa 3cm sopra il malleolo.

N

LARGHEZZA SPALLE

La distanza massima misurata lungo la schiena, che va dall'omero destro all'omero sinistro (le ossa più sporgente della spalla), misurata in linea retta unendo i due punti, non seguendo la curvatura della schiena.

O

CIRCONFERENZA GIROMANICA

La misura ottenuta passando il nastro centimetrico verticalmente attorno la spalla, passando sotto l’ascella e sopra l'osso più sporgente della spalla.

P

LUNGHEZZA MANICA DAL PUNTO SPALLA CON BRACCIO RETTO

La distanza che va dall'omero, il punto più sporgente della spalla fino al polso, misurata con il braccio rilassato. 

Q

DA CENTRO SCHIENA A GOMITO CON BRACCIO PIEGATO

La distanza cha va dal centro della schiena fino all'estremità del gomito, tenendo il braccio piegato e alzato ad altezza della spalla.

R

Da centro gomito a polso con braccio piegato

La distanza misurata dall'estremità del gomito al polso, tenendo il braccio piegato e alzato ad altezza della spalla.

S

CIRCONFERENZA COLLO

La circonferenza massima misurata a 2 cm sotto il pomo d'Adamo, in corrispondenza della 7° vertebra cervicale.

T

CIRCONFERENZA MUSCOLO

La circonferenza massima misurata sul bicipite a metà fra la spalla e il gomito, rilevata con il muscolo in tensione. 

U

CIRCONFERENZA GOMITO

La misura che si ottiene passando il nastro centimetrico orizzontalmente attorno al gomito con braccio disteso.

V

CIRCONFERENZA AVAMBRACCIO

La circonferenza massima misurata a metà fra il polso e il gomito, rilevata con braccio in tensione.

W

CIRCONFERENZA POLSO

La circonferenza massima misurata alla base della mano, in corrispondenza dell’osso più esposto.

Meglio di una Dainese, solo una Dainese.
Disegnata dai tuoi sogni.