SEA GUARD
PROTECTION

Excellence reinvents sailing

Dainese sale a bordo di Emirates Team New Zealand per una nuova sfida nel mondo degli sport dinamici – la Coppa America!

Dall’edizione 2017, Dainese è partner ufficiale per la sicurezza per l’equipaggio velico dei kiwi noto in tutto il mondo fornendo al team il nuovissimo Sea-Guard, il giubbotto salvagente all’avanguardia sviluppato da Dainese per proteggere efficacemente i velisti nelle competizioni ufficiali.

Sea-Guard è il primo dispositivo di protezione appositamente studiato per il mondo delle competizioni veliche. Il gilet è stato inoltre già stato ottimizzato per l’impiego con il sistema grinding a pedali, la rivoluzione tecnica lanciata da Emirates Team New Zealand: la parte anteriore è progettata per offrire ai “grinder ciclisti” la minima resistenza mentre quella posteriore è caratterizzata da una gobba aerodinamica simile a quella utilizzata nelle tute destinate alle competizioni motociclistiche al fine di accrescerne le performance.

Diventando partner ufficiale per la sicurezza di Emirates Team New Zealand, Dainese ha scelto ancora una volta l’eccellenza negli sport dinamici. Si tratta del team di maggiore successo nella storia recente della Coppa America. Emirates Team New Zealand, trionfatore in tre edizioni della Coppa America (1995, 2000 e 2017), una volta finalista e altre tre vincitore della Louis Vuitton Cup, rappresenta un terreno fertile per la formazione dei migliori skipper al mondo. Potendo contare su alcuni dei migliori velisti, sui designer e sui costruttori di imbarcazioni più innovativi al mondo e forte della vision e della leadership di Grant Dalton, Emirates Team New Zealand si conferma in prima linea nel panorama mondiale della vela.

Il primo anno di questa partnership si è concluso con un risultato impressionante: ETNZ ha conquistato la sua terza Coppa America. Ci auguriamo di vivere tanti altri successi come questo negli anni a venire!

SEA GUARD

Sea-Guard è il primo dispositivo di protezione appositamente studiato per il mondo delle competizioni veliche. Grazie a un’ingegnosa combinazione tra il materiale proprietario Dainese Crash Absorb e polietilene a bassa densità, il sistema è in grado di integrare la protezione da impatto e le funzioni di galleggiamento in un’unica soluzione ergonomica e confortevole. Tra le ulteriori innovazioni rientrano una bombola di ossigeno di emergenza e tutti i dispositivi di comunicazione del team integrati nel design di Sea-Guard.

Sea-Guard è stato inoltre già ottimizzato per l’impiego con il sistema grinding a pedali, la rivoluzione tecnica lanciata da Emirates Team New Zealand: la parte anteriore è progettata per offrire ai “grinder ciclisti” la minima resistenza mentre quella posteriore è caratterizzata da una gobba aerodinamica simile a quella utilizzata nelle tute destinate alle competizioni motociclistiche al fine di accrescerne le performance.