SPEDIZIONI GRATUITE PER ACQUISTI SUPERIORI A 49€ E RESO GRATUITO

Non hai articoli nel carrello.

0

D-Air® Bag e Biosuit®

08/05/2015

LE TECNOLOGIE DAINESE PRESENTI ALLA 56. ESPOSIZIONE INTERNAZIONALE D’ARTE DELLA BIENNALE DI VENEZIA

 

Sono D-Air®, l’Air-Bag per motociclisti e Biosuit®, la tuta per la pressurizzazione degli astronauti, i progetti che Dainese è stata invitata ad esporre al Padiglione Venezia della Biennale, che ospita quest’anno la mostra intitolata: Guardando avanti. L’evoluzione dell’arte del fare. 9 storie del Veneto: Digitale – non solo digitale.

 

“La mostra – spiega il curatore Arch. Aldo Cibic - racconta quei processi creativi che, partendo da un’intuizione, sono passati attraverso strade il più delle volte tortuose, fatte di sperimentazioni, assunzioni di rischi, errori, illusioni, incontri mirati o casuali, ripensamenti, per arrivare a risultati riconosciuti per la loro intrinseca qualità e originalità.“

 

“Guardando avanti” desidera mettere in luce la forza dirompente dell’incrocio tra creatività artistica e tecnologie avanzate, capace di dare vita a un’innovazione discontinua, che non è evoluzione dell’esistente ma un salto tecnologico in grado di generare un progresso rapido e rilevante.

 

Dainese, fedele alla sua mission aziendale di proteggere l’uomo negli sport dinamici, ha cominciato nel lontano 2000 le sperimentazioni sugli Air-Bag elettronici. Un strada sì tortuosa, ma anche ricca di riconoscimenti internazionali (tra tutti le certificazioni del TUEV tedesco, i progetti con le case moto DUCATI, PEUGEOT e YAMAHA) che hanno consentito di portare la piattaforma D|air ai vertici delle tecnologie delle protezioni sull’uomo.

 

Quando si parla di mission per Dainese, non si intende solo un indirizzo di marketing, ma una vera e propria missione che pervade tutti gli ambiti d’azione dell’azienda.
Lino Dainese e i suoi collaboratori hanno infatti lavorato per ben 10 anni, prima di presentare al mercato nel 2011, due prodotti rivoluzionari: D-Air® Racing e D-Air® Street, gli Air-Bag che salvano le vite nei circuiti e nelle strade di tutto il mondo. La Biennale di Venezia invita a considerare l’arte come un attivatore di nuove idee e il fatto che due tra i più importanti progetti di Dainese siano stati selezionati, è un riconoscimento prestigioso sia per la Biosuit, che prefigura la sicurezza nella mobilità del futuro, sia al D-air che protegge in modo innovativo la mobilità odierna.

 

Non è frutto del caso, allora, il fatto che, proprio in questi giorni, Dainese abbia ricevuto un altro prestigioso riconoscimento: il premio Leonardo per l’Innovazione, consegnato dal Presidente della Repubblica Italiana a Dainese con una motivazione nella quale al progetto D-Air® è stata attribuita un’importanza di primo piano. Il premio Leonardo per l’Innovazione è infatti attribuito ad imprenditori la cui azienda si sia distinta per innovazione di qualità nei prodotti, combinata con una forte proiezione internazionale, commerciale e produttiva.

 

Un premio che parte da coordinate culturali apparentemente opposte a quelle dell’arte ma che, non a caso, ha il nome di Leonardo da Vinci, artista eccelso e inventore straordinario, che con le sue opere artistiche e tecnologiche è la dimostrazione di come arte e tecnologia siano tutt’altro che mondi diversi e contrapposti.

 

Autorevoli riconoscimenti, questa volta in ambiti lontani dal mondo del business di appartenenza, che riconoscono a Dainese la paternità di tecnologie rivoluzionarie atte a migliorare la vita di milioni di amici sportivi.
Dainese. Il design, la tecnologia e l‘innovazione a servizio dell’uomo.

Informativa
Utilizziamo i nostri cookies e quelli di terzi, per migliorare la tua esperienza d'acquisto analizzando la navigazione dell'utente sul nostro sito web. Se continuerai a navigare, accetterai l'uso di tali cookies. Per ulteriori informazioni, ti preghiamo di leggere la nostra Politica sui Cookies
x