0

Non hai articoli nel carrello.

MOTO-RE-CYCLING: IL PRIMO PROGETTO 100% ECO-SOSTENIBILE, FIRMATO DAINESE E REGENESI

04/04/2014

Un nuovo progetto sostenibile per Dainese. L’azienda leader nella produzione di abbigliamento protettivo ha incontrato Regenesi, azienda impegnata nella progettazione di prodotti con materiali post-consumo, rigenerati e altamente innovativi.

Insieme hanno dato vita al primo progetto di moto-re-cycling: una linea di accessori e piccola pelletteria creata grazie all’utilizzo della pelle proveniente dalle tute usate dai piloti in gara di campionati ufficiali o nei test.

«Per Dainese, che fa della sicurezza il valore del suo fare, non esistono scarti perché le tute usate dai piloti sono preziosi strumenti per progredire e migliorare le performance di protezione. Per Regenesi non esistono scarti, ma solo opportunità, quei pezzi di tuta diventano oggetti con funzioni nuove. È per questo che ho voluto disegnare degli oggetti che mantenessero la propria identità e che ancora trasudano l’adrenalina della pista» sottolinea Marco Ferreri, designer della collezione.

I primi prodotti della linea insieme alle tute originali di alcuni campioni, uscite per la prima volta dall’archivio di Lino Dainese, saranno esposti nello store Regenesi in via Pontaccio 2 dall’8 al 13 Aprile.

 

http://regenesi.com/2014/03/28/regenesi-dainese-insieme-nel-green/

Help

Info su Dainese

Dainese 40 App

Iscriviti alla nostra newsletter

  1. Dichiaro di aver letto e di accettare i termini e condizioni della Privacy Policy e dell'Informativa sulla Privacy.

Store Locator

Cerca e trova il rivenditore autorizzato più vicino a te.
© 2014 Dainese S.p.A P.iva IT00727080244 - Fully Commerce s.r.l. P.IVA: 03658410240
All rights reserved. - Disclaimer - Sitemap - Codice Etico - Credits
1
Utilizziamo i nostri cookies e quelli di terzi, per migliorare la tua esperienza d'acquisto analizzando la navigazione dell'utente sul nostro sito web. Se continuerai a navigare, accetterai l'uso di tali cookies. Per ulteriori informazioni, ti preghiamo di leggere la nostra Politica sui Cookies
x