dainese

Vai al contenuto principale »

select your country
0 items
Cerca nel Sito

Attualmente sei su:

D-air Racing ha ottenuto l’omologazione TÜV SÜD

Il sistema ha superato più di 800 singoli test.
TÜV SÜD Automotive ha dovuto individuare una procedura più adeguata e ha quindi sottoposto D-air® Racing a una lunga serie di prove che si è spinta molto oltre i test conosciuti per i dispositivi di protezione individuale.
Tutti i dati dichiarati per D-air® Racing non sono quindi frutto di stime o congetture ma verificate e dimostrate con rigore da TÜV SÜD.

Una certificazione rigorosa ed esclusiva

Verifica livello di protezione
D-air® Racing ha superato i test relativi alle protezioni individuali per motociclisti, sia in relazione alle normative europee esistenti, sia alla pre-norma citata che entrerà in vigore in futuro.

PPE directive 89/686/EEC
EN 1621.1 local protectors
EN 1621.2 back protectors
prEN1621.4 airbag protectors

Verifica algoritmo di attivazione (Functional safety assessment)
E' stata testata la capacità dell’algoritmo di identificare i segnali di tutti scenari d'incidente previsti e verificata l'affidabilità dell'algoritmo rispetto a attivazioni indesiderate in seguito a tutti i possibili movimenti volontari del pilota.

Verifica della sicurezza elettronica e di sistema
L'hardware di D-air® è stato sottoposto ai seguenti test, tesi a verificarne l'affidabilità in condizioni critiche:

  • Compatibilità e radiazioni elettromagnetiche: D-air® Racing non interferisce con altri sistemi elettronici secondogli standard previsti per il settore Automotive.
  • Immunità elettromagnetica ed elettrostatica: il funzionamento di D-air® Racing non è disturbato da emissioni elettromagnetiche di altri dispositivi.
  • Electrical insulation: the system does not transmit electric shocks to the rider's body.
  • Test climatici: impermeabilità di livello IP54, resistenza all'umidità e cicli termici ripetuti.
  • Test vibrazioni.
  • Test di caduta.

Verifica sistema pneumatico (sacco + generatore)

  • Invecchiamento: il sistema è sottoposto, per centinaia di ore, a cicli di variazione della temperatura e shock termici (passaggi molto rapidi da alte a basse temperature e viceversa).
  • Test in ambiente salino: il sistema è irrorato con acqua salata per simulre la traspirazione umana.
  • Test polvere: il sistema è esposto a forti correnti d’aria ricca di polveri.
  • Test vibrazioni: il sistema viene sottoposto a forti vibrazioni.
  • Test di caduta. Il sistema è resistente esattamente come una tuta in pelle convenzionale.

Verifica compatibilità chimica
Verifica che i materiali impiegati non siano pericolosi per la salute secondo le normative vigenti.

Verifica batterie
Verifica della sicurezza delle batterie secondo i vigenti standard internazionali.

Verifica innocuità-controllabilità
Test statici su manichino sensorizzato: il sistema è attivato mentre la testa del pilota è alla massima inclinazione per verificare che l'alta velocità di gonfiaggio del D-air® Racing non provochi contraccolpi indesiderati, dolore o stordimento.
Test dinamici: il sistema viene attivato a distanza e in modo inaspettato, mentre il pilota esegue una serie di manovre impegnative. Il pilota deve sempre mantenere il controllo del mezzo.
Test innocuità acustica: il rumore prodotto dall'attivazione del sistema deve essere innocuo, anche senza protezione per le orecchie.
D-air® Racing ha superato tutte le prove ed è il primo air bag per motociclisti ad ottenere la certificazione TÜV SÜD.